Bollettino Statistico N.1/2017 - Produttività del Lavoro

E' online il primo numero del Bollettino Statistico - Produttività del lavoro

Obiettivo del Bollettino Statistico è quello di approfondire aspetti specifici della produttività del lavoro, attraverso l’analisi congiunta di diversi database: Istat, Eurostat e Ocse. Propone quindi una panoramica a 360° della produttività in tutte le sue sfaccettature: analisi per attività economica con focus su tutte le singole industrie del manifatturiero italiano, analisi del contesto europeo e internazionale, con uno sguardo anche alle previsioni 2018.

Cosa emerge da questo primo numero del Bollettino?

  • Tra le attività manifatturiere italiane, le industrie del legno, chimica e gomma sono le tre più produttive dell’ultimo anno.
  • Valle d’Aosta e Lombardia sono le regioni con la più alta produttività del lavoro, ma si posizionano solo al 45° e 54° posto nel confronto con le altre regioni europee. La Norvegia primeggia con ben 3 regioni nei primi 5 posti.
  • Nel 2018, si prevede per l’Italia una crescita della produttività del lavoro tra le più basse a livello internazionale, pari infatti solo allo 0,3%. Subito dopo, il valore negativo della Grecia (0,8%). Regno Unito e Giappone ai primi posti, con l’1,2%.

Scarica QUI il primo numero del Bollettino Statistico

Scarica QUI l'Infografica completa

 

Hanno parlato del Bollettino:

Automazione Industriale --> goo.gl/CAG4c6

RadioCor--> goo.gl/KYfBWT

InnovationPost --> goo.gl/gFsqah 

Key4biz --> goo.gl/St57Gh

   x

BellaFactory Focus N.9 Rivoluzione 4.0

Rivoluzione 4.0: roba da donnePiù democratiche, più orientate alle persone, saranno loro alla leadership del cambiamento

Scopri di più