Analisi lavoro

I corsi relativi ad "Analisi lavoro" consentono di apprendere ed applicare le più moderne conoscenze disponibili nel campo della misurazione del lavoro.

"Alla base di qualunque attività deve essere posta la conoscenza: l’analisi delle procedure migliori, la competenza e la preparazione sono le fondamenta su cui appoggiare ogni costruzione." Non semplice informazione, ma vera e propria formazione.

MTM: la misurazione del Tempo in funzione del Metodo 

Il metodo MTM, acronimo di Methods-Time Measurement (Misurazione del Tempo in funzione del Metodo), al centro dell’attività della Fondazione, è il sistema di predeterminazione dei tempi di esecuzione del lavoro più distribuito a livello mondiale.

Nato negli USA negli anni ‘40, si basa sulla misurazione del tempo di lavoro in funzione del metodo applicato - il tempo richiesto per svolgere un compito specifico dipende infatti dal metodo scelto per quella specifica attività. 

MTM è una procedura che analizza e suddivide qualunque operazione manuale o metodo nei movimenti elementari richiesti per la sua esecuzione e assegna a ciascun movimento un tempo standard predeterminato, calcolato in base alla natura del movimento (ad es. il grado di controllo) e alle condizioni in cui esso è eseguito (ad es. la distanza). 

Tale metodo è, oggi, un vero e proprio sistema di gestione della produttività, fornisce uno standard di progettazione e consente alle imprese di migliorare la propria efficienza ottimizzando le singole attività - a differenza di un approccio lean, più attento ad un’ottimizzazione globale del flusso produttivo.

L’MTM è un metodo che si struttura in varie tecniche - MTM-1, MTM-2, UAS, MEK, MTM-Logistics, MTM Office - ognuna disegnata per le condizioni specifiche del campo di applicazione. 

I corsi sono rivolti a chi vuol specializzarsi in queste tematiche e avere riconosciute le competenze acquisite con una certificazione internazionale, dopo aver superato l’esame di applicatore; ai rappresentanti sindacali, che vogliono strumenti per comprendere il linguaggio degli specialisti, e ottenere la certificazione di Auditor sindacale; agli studenti universitari, che vogliono intraprendere una carriera e possono arricchire il loro CV con la qualifica di applicatore.

Le tecniche MTM per la misurazione del lavoro

Le altre tecniche MTM


Praticantato
La teoria, innanzitutto, ma poi deve seguire la pratica, che verifichi sul campo le competenze acquisite. Ed è proprio questa necessità che il praticantato intende soddisfare; il praticantato, svolto sotto la supervisione di un coach (sia istruttore che Applicatore Patentato nella stessa azienda dove si svolge la pratica) può essere di due tipi:

  • Operativo (per patenti di Applicatore): esecuzione controllata delle prime analisi sul campo, con una durata minima di 5 giorni. 
  • Didattico (per patenti di istruttore): conduzione di un corso completo della tecnica in questione; la durata è quella del corso completo. 

Il praticantato non è incluso nei corsi pubblici ma deve essere richiesto da ciascuna azienda come intervento personalizzato nei propri reparti. Esso, infatti, può essere svolto solamente nel contesto operativo in cui il candidato opera.

   x

Industria 2019: Otto ricette per rilanciare il made in Italy

Online il nuovo numero di BellaFcatory Focus,  dedicato ai cambiamenti di fabbrica e lavoro all’interno del quadro industriale italiano, con lo spirito di far emergere le leve positive e propositive quali possibili driver su cui investire.

Scopri di più