MTM per Controlli Visivi

 

Perchè frequentare questo corso?

MTM per Controlli Visivi addestra all’uso dei dati standard specifici per l’analisi dei processi di controllo visivo. La quantificazione del tempo standard è fondamentale nel dimensionamento dei processi in cui l’operatore deve verificare una serie di caratteristiche qualitative, prendendo una decisione che dipende dall’esito del controllo.

Il corso è rivolto agli specialisti che, in aziende 
manifatturiere, si occupano di Analisi Tempi e Metodi, di Sviluppo Nuovi Prodotti e Processi o che seguono in Produzione le fasi di ottimizzazione dei processi produttivi.

 

Le competenze apprese

 
Al termine del corso MTM per Controlli Visivi, il partecipante sarà in grado di:
  • Acquisire familiarità con le potenzialità dell’occhio umano
  • Conoscere la percezione visiva
  • Descrivere le attività di controllo
  • Riconoscere i principali criteri di progettazione delle attività visive e dei relativi posti di lavoro
  • Definire ed eseguire le istruzioni per le attività di controllo

 

Agenda  

Il corso MTM per Controlli Visivi fornisce gli strumenti per valutare le attività di controllo che prevedono una decisione. Ogni giornata prevede un’esercitazione:

GIORNO 1   Introduzione a MTM e Time Study

GIORNO 2   La tecnica MTM-VC

GIORNO 3   Esecitazione

GIORNO 4   Esame

 

Esame e qualificazione

La conoscenza approfondita del sistema MTM per i Controlli Visivi è prerequisito essenziale per la sua applicazione e costituisce un obbligo nel percorso formativo degli Istruttori MTM.

Il corso termina con un esame che ha durata pari a 4 ore e consiste in una parte teorica e una parte pratica di analisi di un filmato.

Il corso ha l’obiettivo di certificare gli studenti che supereranno il test finale come Applicatore MTM per i Controlli Visivi. Il certificato ha validità internazionale ed è rilasciato da Fondazione Ergo.

 

Precedenze

Nessuna

 

Iscrizione Online

Download brochure

Contattaci

 

   x

Perchè l'Italia deve puntare sull'industria dell'auto

L'automotive italiano assicura all'Italia 93 miliardi di Pil e 250.000 posti di lavoro. Come affrontare la crisi in cui sta, di nuovo, entrando? È online il nuovo Quaderno di Approfondimento.

Scopri di più